venerdì 15 aprile 2016

L'amante mitteleuropeo: Ale

All'inizio de L'amante mitteleuropeo, Ale ha 23 anni, una relazione sentimentale con l'aristocratico britannico Albert, e una brillante carriera nel tennis. E' nata in Svezia, da una famiglia di antico lignaggio, che ha perso patrimonio e titoli per aver rifiutato di abiurare il cattolicesimo durante la Controriforma e che ha riconquistato una condizione sociale agiata grazie all'industria automobilistica. Come molti ricchi e famosi, vive nel Principato di Monaco, in un attico "a prova di paparazzi". E' alta e bella, intelligente e brillante, tutte doti che hanno contribuito a farne un idolo globale dello sport e dei paparazzi.

Ale, il cui cognome non è noto, è la voce narrante de L'amante mitteleuropeo: è attraverso i suoi occhi, le sue sensazioni e i suoi ricordi che seguiamo la sua relazione clandestina con il principe Axel, erede al trono del piccolo Principato mitteleuropeo del Wilhemstein. Ha 17 anni più di lei, una moglie, 4 figli e un trono che lo aspetta. Non sembra esserci futuro per loro, ma nessuno dei due sembra volerlo: lei, che teme di innamorarsi perché non vuole ostacoli alla sua carriera, aspira solo a essere una delle migliori tenniste del mondo; lui, che ha una famiglia e un destino prestabilito, vuole solo una distrazione tra le braccia di una delle donne più fotografate d'Europa.

Ale inizia a frequentarlo per curiosità: è un uomo bello e affascinante, dai modi eleganti e dall'educazione impeccabile. Così perfetto da dover avere per forza un punto debole, da qualche parte. Lui le propone appuntamenti nei posti più impensati d'Europa, tra un torneo e l'altro, e lei accetta incuriosita. Lui ascolta le sue inquietudini, la consola dopo le sconfitte, celebra le sue vittorie, rivelando una qualità rara: "C'è sempre, so che posso partire e poi tornare e alla fine del viaggio ci saranno sempre un paio di occhi verdi che mi chiederanno come sto". Con lui, Ale sperimenta per la prima volta le sue fantasie, lasciandosi sedurre dal contrasto "tra la sua immagine di principe charmant e il modo in cui fa l'amore, sicuro, appassionato, a volte autoritario".

Doveva essere un flirt dettato dalla curiosità, diventa inaspettatamente un amore. Un amore che dura per anni e che costringe Ale a fare i conti con se stessa, quando la carriera tennistica volge al termine e scopre che, nonostante gli amanti, veri o attribuiti, l'unico uomo che le importa e con cui le piacerebbe avere un figlio è il principe mitteleuropeo, che non può avere un'altra famiglia oltre a quella ufficiale. Come reagirà Ale, davanti all'ostacolo che sembra insormontabile? Chi vincerà tra il cuore e la ragione?


Amazon - https://www.amazon.it/Lamante-mitteleuropeo-Ale-X-ebook/dp/B01G1106YQ/
LaFeltrinelli - http://www.lafeltrinelli.it/ebook/xale/l-amante-mitteleuropeo/9786050443493
ebook.it - https://www.ebook.it/narrativa/127078-lamante_mitteleuropeo-9786050443493.html
Mondadori - http://www.mondadoristore.it/L-amante-mitteleuropeo-Ale-X/eai978605044349



"Entri tu in una stanza e non ce n'è più per nessuna, io vedo solo te" - Axel
"Sei tu che mi ispiri, non sai quante idee mi fai venire tutte le volte che ti vedo" - Ale


Nessun commento:

Posta un commento